Music

Musica: Nina Zilli, L’amore è femmina

Nel suo album L’amore è femmina, la giovane cantante piacentina Maria Chiara Fraschetta, in arte Nina Zilli, rinuncia in parte alle sonorità black degli esordi per focalizzarsi sulle origini della canzone italiana.

I suoi punti di riferimento sono Mina e Celentano, ma l’album è variegato da sonorità rockeggianti, ritmi swing e rocksteady, arrangiamenti blues e melodie vintage anni Cinquanta.

Nel disco si trovano, tra gli altri, il brano Per sempre, presentato al Festival di Sanremo 2012, e L’amore è femmina, che dà il titolo all’album.

Con quest’ultima canzone Nina Zilli ha rappresentato l’Italia all’Eurovision Song Contest 2012 a Baku, dove si è classificata nona.

Per acquistare l’album clicca qui.

Vocabolario:

  • piacentino: della città di Piacenza;
  • rinunciare: cedere di propria volontà e con chiara decisione qualcosa che già si possedeva con pieno diritto;
  • la sonorità: qualità di ciò che è sonoro;
  • gli esordi (pl.): principio di attività, per es., nello spettacolo, di un debuttante che esordisce sulla scena o, nello sport, di un atleta che partecipa per la prima volta a una gara;
  • focalizzarsi: concentrarsi
  • variegato: in usi fig., dotato di varie sfumature
  • rockeggiante: che presenta ritmi tipici della musica rock
  • il brano: canzone

serena_cafetalk

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...