Parole nuziali – esercizio di difficoltà media

matrimonio

Cerca nelle righe orizzontali della griglia di lettere le parole corrispondenti alle definizioni elencate di seguito.

cruciverba parole nuziali

  1. Piccolo oggetto che viene offerto in omaggio agli invitati. È accompagnato da un sacchetto di confetti:  la bomboniera.
  2. L’elenco di oggetti che i futuri sposi mettono a disposizione degli invitati per aiutarli nella scelta di un regalo utile: la ________________ di nozze.
  3. Vengono affisse in chiesa o in municipio per avvisare dell’imminente matrimonio: le ________________ .
  4. La vacanza che la coppia di sposi fa dopo la cerimonia. È chiamata luna di miele: ________________ di nozze.
  5. Serie di incontri di preparazione alla vita matrimoniale: il ________________ prematrimoniale.
  6. Il rinfresco con cibi e bevande che viene offerto agli invitati agli invitati: il ________________ .
  7. Il dolce, generalmente a più piani, che viene tagliato simbolicamente insieme dagli sposi: la ________________ nuziale.
  8. I biglietti stampati con cui si comunica a parenti e amici il luogo e la data dell’evento: le ________________ .
  9. La persona che celebra il rito matrimoniale: l’________________ .
  10. La festa, spesso goliardica, organizzata per il futuro sposo o la futura sposa, generalmente qualche giorno prima della cerimonia: l’________________ al celibato, al nubilato.
  11. La ricorrenza annuale della data di matrimonio: l’________________ di matrimonio.

© Need 1-to-1 Online Lessons? Contact me on Italian Online Tutor web page!

© More FREE video lessons? Join Serena’s YouTube channel!

© Are you in FaceBook? Here’s Italian Online Tutoring FB group!

© Do you tweet? Visit Italian Online Tutoring in Twitter!

 © Questions? Write on Serena Italian BLOG!


Soluzioni: 2. lista, 3. pubblicazioni, 4. viaggio, 5. corso, 6. ricevimento, 7. torta, 8. partecipazioni, 9. officiante, 10. addio, 11. anniversario

Image

Abilità o possibilità? Esercizio di difficoltà media

questions


Scegli il verbo sapere o potere per completare le seguenti frasi:

1. Non soposso guidare perché ho un braccio ingessato.

2. Sai/ Puoi giocare a calcetto venerdì sera?

3. Il bambino ha un anno e non sa/ può ancora camminare.

4. Mi dispiace, non so/ posso parlartene perché è una questione strettamente privata.

5. Ho acquistato un nuovo telefonino supertecnologico e non so/ posso ancora usarlo!

6. Avrei bisogno di una mano per il buffet, voi sapreste/ potreste aiutarmi a prepararlo?

7. In questo locale non si sa/ può fumare.

8. Mio marito sa/ può cucinare proprio bene!

9. Non so/ posso sciare e così questo inverno vorrei prendere delle lezioni.


Sapere e potere

Il verbo modale sapere (presente indicativo: so, sai, sa, sappiamo sapete, sanno) esprime l’abilità di fare qualcosa, che si è capaci di fare qualcosa.

Sai nuotare?

Il verbo modale potere (presente indicativo: posso, puoi, può, possiamo potete, possono) indica invece la possibilità, la capacità fisica o il permesso di fare qualcosa.

Sonia oggi non può venire in ufficio.

Soluzioni: 1. posso, 2. Puoi, 3. sa, 4. posso, 5. so, 6. potreste, 7. può, 8. sa, 9. so


© Need 1-to-1 Online Lessons? Contact me on Italian Online Tutor web page!

© More FREE video lessons? Join Serena’s YouTube channel!

© Are you in FaceBook? Here’s Italian Online Tutoring FB group!

© Do you tweet? Visit Italian Online Tutoring in Twitter!

 © Questions? Write on Serena Italian BLOG!

Image

Esercizio facile: I vicini di casa (stare + gerundio)

stare + gerundio

Coniuga i verbi all’infinito con stare + gerundio e decidi chi sta facendo cosa.

 

(3) Sandra sta lavorando al computer (lavorare al computer).

(__) Fido ____________________________________________ (dormire).

(__) Maria __________________________________________ (fare i compiti).

(__) Giacomo _______________________________________ (leggere il giornale).

(__) Luca ___________________________________________ (cucinare).

(__) Giulia e Fabio _________________________________________ (giocare).

(__) Dario _________________________________________ (guardare la TV).

(__) Laura _________________________________________ (apparecchiare la tavola).

 

Soluzioni: 5. sta dormendo, 8. sta facendo i compiti, 6. sta leggendo il giornale, 4. sta cucinando, 1. stanno giocando, 2. sta guardando la TV, 7. sta apparecchiando la tavola

 

© Need 1-to-1 Online Lessons? Contact me on Italian Online Tutor web page!

© More FREE video lessons? Join Serena’s YouTube channel!

© Are you in FaceBook? Here’s Italian Online Tutoring FB group!

© Do you tweet? Visit Italian Online Tutoring in Twitter!

 © Questions? Write on Serena Italian BLOG!

Image

L’Italiano cantando: Arisa – Malamorenó

arisa

 

Arisa è una cantante, scrittrice, attrice e doppiatrice italiana. É nata a Genova il 20 agosto del 1982 e ha raggiunto il successo partecipando al 59º Festival di Sanremo nel 2009 con la canzone Sincerità, che ha vinto la categoria “Nuove Proposte”.

La canzone Malamorenó è uscita contemporaneamente alla partecipazione della cantante al Festival di Sanremo 2010, che ha presentato nella categoria “Big” proprio questa canzone.

Durante la manifestazione, le esibizioni di Arisa sono state supportate dal gruppo vocale Sorelle Marinetti, trio di drag queen che ha curato i cori della canzone.

Guarda e ascolta attentamente la canzone Malamorenó cantata da Arisa al festival di Sanremo. Inserisci o disabilita i sottotitoli in italiano o inglese nel video. Poi prova a completare il testo della canzone con le parole mancanti.

In bocca al lupo!

 

Può _______ in un attimo il sole
Tutto quanto potrebbe finire
Ma l’amore, ma l’amore no
Marzo del 2087
Nuvole _______ dentro un cielo assente
Il mio pronipote è sulla luna
Emigrato per cercar la sua _______
Sulla terra resta solo chi non ce la fa
Ascoltando tante finte _______

Può scoppiare in un attimo il sole
Tutto quanto potrebbe finire
Ma l’amore, ma l’amore no
Anche i _______ rinunciano ai fiori
Perché i fiori hanno perso i _______
Ma l’amore, ma l’amore no

Resta la _______ di cambiare
Come la paura di dover restare
Mio _______ è sempre qui vicino
Dice che ritornerà di nuovo il cielo
Poi la notte prega per paura che anche Dio
Scappi e lasci tutto quanto nell’_______

Può scoppiare in un attimo il sole
Tutto quanto potrebbe finire
Ma l’amore, ma l’amore no
Anche i prati rinunciano ai fiori
Perché i fiori hanno perso i colori
Ma l’amore, ma l’amore no

E a volte basta che sei qui vicino
A volte basta che ci sei
Perché a me basta che sei qui vicino
Perché a me basta che ci sei
Il _______ può farci cadere
La speranza potrebbe sparire
Ma l’amore, ma l’amore può
Far a _______ ancora
_______ una strada sicura
Sì l’amore, sì l’amore può

Può scoppiare in un attimo il sole
Tutto quanto potrebbe finire
Ma l’amore, ma l’amore no
Anche i prati rinunciano ai fiori
Perché i fiori hanno perso i colori
Ma l’amore, ma l’amore no
Ma l’amore, ma l’amore…

 

© Need 1-to-1 Online Lessons? Contact me on Italian Online Tutor web page!

© More FREE video lessons? Join Serena’s YouTube channel!

© Are you in FaceBook? Here’s Italian Online Tutoring FB group!

© Do you tweet? Visit Italian Online Tutoring in Twitter!

 © Questions? Write on Serena Italian BLOG!

 

Video

Fiabe: Abdallah di terra e Abdallah di mare

 

Le Fiabe Sonore sono una serie di fiabe pre-registrate, pubblicata per la prima volta dalla Fratelli Fabbri Editori tra il 1966 e il 1970, su dischi a 45 giri e successivamente riedita in diversi formati.

La favola che vi presento Abdallah di terra e Abdallah di mare, è tratta e riadattata per i bambini, da Le mille e una notte. Questa storia, raccontata da Shehrazade, fa parte di un gruppo che descrive veri e propri incontri con il popolo del mare.

 

 

Courses&Prices
Serena Italian’s BLOG
FB group
YouTube channel

Fiabe: Abdallah di terra e Abdallah di mare

Grammatica: CI locativo

ci locativo

Spesso usiamo la particella ci per non ripetere un luogo di cui abbiamo già parlato.

Questo è il ci locativo.

Esempi:

“Vai al cinema?” “Sì, ci vado.” ci = al cinema

“Vai al parco? Ci vengo anch’io!” ci = al parco

“Sei stato in Sicilia?” “No, non ci sono mai stato.” ci = in Sicilia

La particella ci si usa sempre prima del verbo.

“Quando vai a Milano?” “Ci vado domani.”

Courses&Prices
Serena Italian’s BLOG
FB group
YouTube channel

Grammatica: CI locativo